Pāveh Il piercing, come il tatuaggio, è una forma di espressione del sé molto in voga, soprattutto tra i più giovani. Il piercing orale o periorale è tra i più richiesti ma può avere importanti ripercussioni sulla salute, non soltanto della bocca.

Braniewo Nella bocca, infatti, risiedono milioni di batteri e il piercing può causare infezioni anche molto gravi, come l’epatite e l’endocardite, oltre a reazioni allergiche e rigonfiamenti.

http://larock.co.uk/wp-content/themes/SqueezeTheme/style.css La lingua e la bocca possono gonfiarsi in modo abnorme, impedendo il passaggio dell’aria e causando il soffocamento del soggetto interessato. Il piercing può inoltre causare danni alla dentatura, spezzando o graffiando i denti.

incontri con troie Il piercing alla lingua, alle labbra, alle guance o all’ugola può interferire con la capacità di parlare, masticare o deglutire, inoltre può causare:

• Infezione, dolore, rigonfiamento. La bocca è un ambiente umido, in cui proliferano i batteri, quindi l’ambiente ideale per lo sviluppo d’infezioni. Un’infezione, se non prontamente trattata, può avere gravi conseguenze. Il rigonfiamento della lingua e delle mucose, inoltre, può provocare il soffocamento del soggetto interessato.
• Danni alle gengive, ai denti e alle otturazioni. L’abitudine di giocherellare o mordicchiare il piercing può ferire le gengive e danneggiare seriamente I denti, spezzandoli, graffiandoli o rendendoli più sensibili. Il piercing può danneggiare anche le otturazioni.
• Ipersensibilità ai metalli. Sono possibili reazioni allergiche nel punto in cui è stato applicato il piercing.
• Danni al sistema nervoso. Dopo il piercing è possibile provare una sensazione di addormentamento della lingua causato da un danno ai fasci nervosi, solitamente temporaneo ma a volte permanente. I nervi danneggiati possono inoltre alterare la percezione dei sapori o la mobilità della bocca. Danni ai vasi sanguigni possono causare gravi emorragie.
• Salivazione eccessiva. Il piercing alla lingua può aumentare la produzione di saliva.
• Difficoltà nelle cure dentali. Il piercing può interferire con I raggi X e causare difficoltà d’intervento.

Se hai già dei piercing orali:

• Contatta immediatamente il tuo dentista o il tuo medico di famiglia al primo segnale d’infezione – rigonfiamento, dolore, febbre, brividi o arrossamento attorno all’area del piercing.
• Cura attentamente l’igiene dell’area in cui si trova il piercing utilizzando un collutorio dopo ogni pasto.
• Evita di giocherellare con il piercing tra i denti. Mastica sempre con lentezza.
• Controlla periodicamente la chiusura del piercing (con le mani pulite), per evitare di ingerirlo o di soffocarti se si sfila.
• Quando pratichi sport, rimuovi il piercing e proteggi la bocca con un paradenti.
• Visita il tuo dentista con regolarità e ricordati di spazzolare i denti almeno due volte al giorno e di utilizzare il filo interdentale ogni giorno.

In caso di problemi, rimuovi immediatamente il piercing. Il piercing non può essere un capriccio ma una scelta responsabile, che richiede attenzione costante: parlane al tuo dentista.

Riscopri il piacere di sorridere

Contattaci