Leça do Bailio Andare dal dentista durante la gravidanza non solo è sicuro ma, come abbiamo visto, assolutamente necessario per il benessere della mamma e del nascituro in caso di problemi a denti e gengive. Purtroppo, dati recenti confermano invece che meno della metà delle donne in gravidanza si sottopone a controlli odontoiatrici perché preoccupate per la sicurezza del feto; in particolare, a preoccupare le future mamme sono le anestesie e le radiografie dentali.

La sicurezza della radiografia dentale eseguita su pazienti in gravidanza è un argomento controverso sin dagli anni ’60. Un articolo apparso recentemente sul http://offsecnewbie.com/ Journal of the American Dental Association (JADA) ha sintetizzato e consolidato i risultati dal 1957 al 2021 degli effetti che le radiazioni ionizzanti dentali potrebbero avere su una paziente incinta e sui difetti alla nascita in utero, mostrando che la radiografia dentale necessaria è sicura in qualsiasi fase della gravidanza, a patto che vengano utilizzate apparecchiature di sicurezza adeguate.

Se eseguite correttamente, infatti, la quantità di radiazioni ionizzanti prodotte durante le procedure radiografiche dentali è così bassa che è improbabile che produca anomalie o malformazioni nell’embrione o nel feto.

Con l’avanzare della tecnologia, nuove ricerche potranno fare ulteriormente luce sulla sicurezza delle radiazioni ionizzanti per le pazienti in gravidanza. Nel frattempo, non esitare a rivolgerti al tuo dentista di fiducia per chiarire qualsiasi dubbio se sei in dolce attesa.

Fonti:
“A historical review of the effects of dental radiography on pregnant patients”

• Caroline K. Flagler, BS
• Christopher M. Troici, BA
• Sonali A. Rathore, BDS, MS, FICD
Published: August 16th, 2022

“Pregnancy and oral health”
• Anita M. Mark
Published on JADA: March 1st, 2021

Credits: Photo by Juan Encalada on Unsplash